Tra tagli alla moda, colore, colpi di phone e tante storie di vita vi raccontiamo un sabato mattina dalla parrucchiera.

Per questa estate 2019 non vogliamo raccontarvi che cosa vada o no vada in fatto di capelli. Preferiamo portarvi con noi in un qualunque sabato mattina di luglio per vivere quello che succede dietro le porte di un negozio di hairstyle.

E siamo pronti a giurare che anche qualche maschietto sarà curioso di sapere che cosa accade quando mogli, fidanzate e compagne vanno dalla parrucchiera.

Arriviamo da Nuova Immagine Acconciature, il nostro salone di riferimento per Cremona Servizi, alle nove della mattina con le prime clienti già ai lavandini, sotto i caschi e alle prese con phon e chiacchiere. Tante chiacchiere.

C’è voglia di leggerezza, voglia di vacanze, voglia di bellezza. Da chi porta i capelli corti corti, con un piglio grintoso da amazzone metropolitana a chi, in occasione di una serata speciale, sceglie romantici boccoli, nel più dolce sogno di una notte di mezza estate.

Non importa quanti anni abbiano, che lavoro facciano, se siano single, sposate o divorziate. Quando una donna si siede davanti alla sua parrucchiera di fiducia ha voglia di risplendere. Rinascere. Ritrovarsi nella solita acconciatura ma anche in un look totalmente nuovo.

Sulle poltrone in pelle si intrecciano storie diverse, progetti diversi. Ci sono mamma e figlia, invitate a un matrimonio nel pomeriggio, alla ricerca del look perfetto. Con quella complicità unica e speciale che caratterizza uno dei legami più forti che ci siano.

C’è anche la figlia che, armata della foto della cantante preferite, vuole un cambio radicale. Un rito di passaggio verso l’età adulta. La mamma tentenna ma Barbara, e le sue ragazze, sanno come adattare l’acconciatura a chi la porta. È un po’ come se fossero in grado di leggerne l’essenza, il carattere. Finita l’opera la mamma osserva la figlia, in uno sguardo che racconta una vita: i primi passi, le prime parole e il rapido affacciarsi verso l’età adulta. Sorride, un sorriso davvero in grado di riscaldare (non in senso letterale data la giornata bollente) tutto il salone.

E poi ci sono loro le signore di una certa età che comunque amano piacere e soprattutto piacersi. Essere in ordine. Barbara e le sue ragazze sanno bene che prendersi cura di sé è una gioia, e un diritto, senza tempo.

Si parla di vacanze. C’è chi andrà lontano, chi più vicino, d’altronde stessa spiaggia stesso mare è un binomio vincente. Chi non partirà ma, comunque, è decisa a godersi una splendida estate in città. Tra i giovedì d’estate, il cinema all’aperto e le piscine che, per noi cremonesi, sono un po’ come il mare.

La mattinata scorre veloce in un rassicurante ciclo di colori, lavaggi, maschere, forbici, pettine e phon e in un susseguirsi di volti diversi. Vite diverse. Donne diverse che, però, quando prima di andarsene si contemplano allo specchio sono accomunate dalla stessa espressione. Soddisfazione. Gioia. Gratitudine.

A tutte loro, a tutte le donne vogliamo augurare un’estate splendida. Siate sempre fiere di chi siete, di cosa siete e del vostro aspetto. Siete tutte speciali.

E a Barbara e alle ragazze, invece, vogliamo dire grazie perché con il loro lavoro, la passione, l’amore e la creatività sanno come rendere felici le loro clienti.

Pubblicato il