Mostrare, e vendere, case è solo una piccola parte del lavoro dell’agente immobiliare. Un ruolo che unisce marketing, pubbliche relazione e la conoscenza di tutta la normativa in fatto di casa!

Mostrare e vendere case è solo la punta dell’iceberg del lavoro dell’Agente Immobiliare, una professione complessa che unisce tanti ruoli diversi in uno solo: dalle pubbliche relazioni al marketing senza dimenticare una conoscenza ferrea delle leggi e delle normative del settore, tutt’altro che semplici.

Per raccontarvelo siamo andati all’Agenzia Tecnocasa di via Dante di Roberto Talamazzi e abbiamo seguito Gianluca, volto storico, e Daniele, freschissimo neo-assunto, in una loro giornata tipo.

Non essendoci appuntamenti di prima mattina siamo partiti subito con la ricerca su strada di nuovi immobili da mettere sul mercato.

“Alcune volte sono i clienti a contattarci direttamente per vendere la loro casa ma altre è l’agente immobiliare che li va a cercare” ci spiega Gianluca.

 Come? Distribuendo volantini, suonando i campanelli in cerca di informazioni con lo scopo di essere sempre aggiornato su quello che succede zona per zona. La ricerca sul campo, specialmente all’inizio, è un lavoro duro che richiede un’enorme pazienza. Professionalità, gentilezza e rispetto sono i segreti per farsi una buona rete di contatti in zona e diventare un po’ il punto di riferimento di zona per chi sta vendendo casa.

Dopo un paio di ore a setacciare la zona, ci spostiamo in un condominio elegante per il primo appuntamento della giornata: una valutazione, ovvero la visita scrupolosa della casa per stabilire il giusto prezzo. “Oggi più che mai è importante attribuire il giusto prezzo alla casa, un valore determinato dalla zona, dal piano, dallo stato dell’immobile e da benefit quali aria condizionata, garage e terrazzo. Nella nostra Agenzia preferiamo stabilire fin da subito il valore equo piuttosto che uscire con cifre gonfiate da abbassare poi in fase di contrattazione” ci rivela Gianluca.

Una volta fatta la stima, la casa viene presa in carico dall’Agenzia. Tecnocasa lavora solo in esclusiva, un modo per non svilire l’immobile e di garantire continuità sia al venditore che all’acquirente.

La presa in carico è preceduta da un lavoro, invisibile al cliente, di studio e ricerca della documentazione. La casa, nella sua storicità, viene studiata e setacciata per controllare che non ci siano ipoteche, che non vi siano abusi e qualsiasi brutta sorpresa per il futuro acquirente. Grazie alla collaborazione tra gli agenti e un team di professionisti ogni casa messa sul mercato è “pulita” e sicura da un punto di vista burocratico.

Quando si vende una casa la promozione è tutto: sito web, volantini, pubblicazioni settoriali e, naturalmente, contatto diretto con i clienti. Mary, la super segretaria dell’agenzia, ha sempre molto chiaro chi sta cercando cosa e, non appena arriva l’immobile giusto, contatta il potenziale acquirente organizzando un appuntamento.

E infatti, nel tardo pomeriggio, Gianluca raggiunge una giovane ragazza alla ricerca della prima casa mostrandole due nuovi immobili acquisiti da pochissimo. Il primo non la convince.

“La nostra filosofia è davvero quella di trovare la casa perfetta per chi crede in noi. Facciamo già una preselezione delle case da mostrare e, finché il nostro cliente non è contento, non ci fermiamo” ci racconta orgoglioso.

Ci spostiamo quindi alla seconda soluzione, uno splendido bilocale con giardino in una nuovissima zona residenziale. L’appartamento è luminoso, moderno e davvero ben disposto. La cliente si aggira sorridendo, ascolta attentamente, fa domande. Non ci stupisce che, finita la visita, chieda di spostarsi in agenzia per la proposta.

Alla scrivania Gianluca le mostra tutte le documentazioni e la proposta viene cosi ufficializzata. Tecnocasa contatterà quindi il venditore comunicandogli l’offerta che se verrà accettata (cosa molto probabile) darà poi il via alla vendita vera e propria.

Per noi è arrivato il momento di andare ma per Gianluca, Daniele, Roberto, Mary…e tutto il team il lavoro non finisce qui. Ogni giornata è un susseguirsi di appuntamenti, visite, telefonate, contatti e studio di carte.

Un processo collaudato e impeccabile animato da un solo scopo: venditori soddisfatti e acquirenti innamorati della propria casa.

 

Pubblicato il