La cravatta non è solo rivelatrice dello stile di chi la indossa. Ma anche del carattere. Ecco una breve guida per non sbagliare se si decide di regalargli una cravatta, o un papillon, per San Valentino!

La cravatta sta all’uomo come la borsa sta alla donna. Dichiarazione di intenti, chiaro manifesto del proprio stile, del ruolo sociale nel mondo e, perché no, del modo di concepire la vita e il lavoro.

 Cravatta e papillon rappresentano sempre un regalo molto gradito. Oltre a essere utili, stimolano la vanità maschile facendo sentire chi li riceve attraente, desiderato e davvero speciale. Perfetti per essere donati a San Valentino a patto che si conoscano molto bene i gusti del destinatario. E la personalità. Già perché sono sempre di più gli studi che hanno evidenziato una correlazione tra la cravatta e il carattere. Scopriamo insieme come.

  • Il tuo lui tende ad indossare cravatte più o meno simili? Affidabile e con un certo successo nel lavoro, è una persona che ama l’equilibrio, organizzata e che adora pianificare. I suoi collaboratori sanno di poter contare su di lui e, nel privato cosi come al lavoro, mantiene sempre la parola data. Non ama gli imprevisti. Se vuoi regalargli una cravatta meglio aprire il suo armadio e acquistarne una in linea con la sua collezione come una cravatta in jacquard o una stampa sobria. La apprezzerà e, soprattutto, dimostrerai di conoscerlo molto ma molto bene.

 

  • Indossa le cravatte in base all’umore? O all’outfit del giorno? Creativo, dinamico e solare il tuo lui è un leader nato. Un trascinatore in grado di, sia al lavoro che in gruppo, catalizzare l’attenzione di tutti. Ha bisogno di stimoli sempre nuovi, non lo spaventa l’avventura e odia la routine. La cravatta perfetta da regalargli? Azzardata, originale e, soprattutto, assolutamente diversa da quelle che ha già, come una cravatta sartoriale in lana, cashmere o lino, oppure una cravatta in seta stampata dai disegni e colori grintosi. Sarà lusingato dalla tua intraprendenza e saprà di poter contare su di te per qualsiasi pazzia abbia in programma.

 

  • Alla cravatta preferisce il papillon? Anche se sulla carta il papillon nasce come accessorio delle occasioni più formali (non per niente è perfetto con lo smoking) oggi la differenza è stata sdoganata e nella maggior parte delle situazioni è intercambiabile alla cravatta. Tranne forse per ruoli istituzionali: uffici pubblici, riunioni di lavoro o colloqui in cui risulta poco adeguato. Il papillon è perfetto anche con look più casual. Chi lo indossa abitualmente ha una personalità forte, incurante delle regole e con spiccate doti artistiche. E soprattutto una passione smodata per la moda: non è da tutti, infatti abbinarlo bene. Il consiglio per il papillon perfetto? Dai un’occhiata alle riviste e lasciati suggerire il must del momento, come un piccolo papillon in lana rosso, giallo o blu, magari abbinato ad una pochette da taschino fantasia, oppure una micro fantasia dai disegni originali ed accattivanti.

Per la cravatta o il papillon da donare a San Valentino, la Sartoria Cattivelli ti aspetta nello show-room di Isola Dovarese. Per informazione e per prenotare l’appuntamento 3387681273 o info@cattivelligroup.com

Pubblicato il