Newyorkese d’azione, e nell’animo, Meira T è la designer che fa impazzire le star. I suoi gioielli hanno stregato tutto il jet-set…inclusa la bellissima Chiara Ferragni che, in onore del suo Leone, indossa spesso gli orecchini con la lettera L.

Meira T, geniale designer di gioielli, non ha dubbi quando si tratta di moda: scarpe Louboutin, borse Stella McCartney e Chanel, abiti rigorosamente Alexander McQueen.

 Salvo poi, ogni mattina, inforcare un vecchio e confortevole paio di sneakers per la sacra passeggiata in Central Park con il suo adorato cane.

Amore per il lusso e spirito selvaggio, drink sorseggiati negli sky bar più cool di tutto il mondo alternati a fughe nei quartieracci a caccia di veri ristorante Thailandesi (la sua ossessione) e italiani.

Perché vi raccontiamo tutto questo? Perché il suo stile di vita eclettico, cosmopolita, fatto di deliziosi contrasti è l’anima delle sue creazioni, i gioielli più in voga del momento.

 La lista dei suoi proseliti famosi è infinita. Per dirne una? Chiara Ferragni che ha sempre indosso gli orecchini con la lettera L, in onore al Leone, il bimbo più social e seguito del pianeta. E, da un annetto, collabora con Meira T come designer.

Ma anche Hilary Swank, Anna Faris, Lucy Hale, Madeline Pesh, attrici, modelle e influencer che non escono di casa senza uno (o più) dei suoi gioielli.

Protagonisti del Red Carpet, delle spiagge di Saint Tropez, dei locali alla moda di Ibizae Tel Aviv. Ma anche degli uffici, dei supermercati e di tutti i luoghi frequentati dai comuni mortali nella vita di tutti i giorni.

Le sue creazioni parlano di lei, della sua vita. Dell’infanzia tra il Belgio e la Germania e dell’approdo a New York, città che l’ha consacrata alla fama e al successo.

Dietro il glamour, lo scintillio (metaforico ma anche delle sue creazioni) c’è una ricerca maniacale dei migliori materiali: oro tra i 14 e i 18 carati, diamanti e gemme preziose che lei, con la meticolosità di una tessitrice, trasforma in orecchini, collane e bracciali.

 C’è tanto colore nelle sue realizzazioni: acquamarina, protagonista della collezione di questa estate, fucsia declinati in una profusione di forme che, dalla semplicissima goccia arrivano al cuore, alle stelle e alle creature della natura.

La natura, i viaggi, il culto per la famiglia e gli affetti sinceri, la vita stessa sono la sua più grande fonte di ispirazione.

 Meira T è glamour senza essere snob, esclusiva ma nello stesso tempo raggiungibile anche dalla ragazza della porta accanto. Un sogno “affordable”che, sfidando un concetto di moda un po’ datato che spietatamente divide il mondo in chi può e chi non può, questa vulcanica designer è riuscita nell’intento di elevare tutte le donne che la indossano nell’olimpo delle celebrità, delle dive e delle regine.

Ed è questo l’augurio che vi facciamo per le vostre vacanze: ovunque siate, ovunque andiate prendete scettro e corona e risplendete. Magari, proprio con un gioiello Meira t.

 In esclusiva alla Gioielleria Ferrari di Corso Garibaldi 103!

Pubblicato il