Veronica Bertesago, organizzatrice di baby shower party, ci ha ricevuto in una casa pronta per la festa. Tra torte di cake design, champagne e allestimenti personalizzati ci ha raccontato un fenomeno che, a dispetto delle credenze, ha radici antichissime.

Manca pochissimo al baby shower di Margherita e Veronica Bertesago, organizzatrice di Baby Shower, esperta delle nuove tendenze wedding, style e decor, si aggira per la casa della futura mamma sistemando gli ultimi dettagli.

Per lei i dettagli non fanno la differenza ma sono le tessere con le quali creare meravigliose scenografie, con la sua personale cifra stilistica, cornici per i momenti più felici di tutti coloro che si rivolgono a lei e alla sua location, Cà del Facco.

L’abbiamo raggiunta nel clou dei preparativi, mentre sta definendo gli ultimi ritocchi, per raccontarvi in diretta un fenomeno che è molto di più di una moda passeggera e, soprattutto, ha radici antichissime: il baby shower.

Il baby shower nasce nell’Inghilterra Vittoriana, quando le future mamme invitavano le amiche per un tè in cui annunciare la lieta notizia” ci spiega mentre, con attenzione, sistema dei macaron rosa cangiante su un raffinato vassoio.

Oggi Veronica si sta occupando di un gruppo di amiche storiche che hanno condiviso tutto, gli studi, i viaggi, gli amori. L’hanno chiamata per organizzare un baby shower in casa, a sorpresa, per una di loro, Elena, in dolce attesa di Margherita.

 “Spesso vengono usati come sinonimi, ma baby shower e baby shower party non sono la stessa cosa. Il primo è un evento più intimo, un brunch, una merenda o, come nel caso di Elena e le sue amiche, un thè pomeridiano. Il secondo è una vera e propria festa, solitamente in orario serale, con tanto di musica e dj, giochi a tema, cocktail (personalizzati per la futura mamma) e un numero maggiore di invitati”.

Girando per la grande casa di campagna, che per l’occasione è stata trasformata in un elegante sala da thè all’inglese, si respira un’aria di trepidazione, come dietro le quinte di un teatro prima dello spettacolo.

Il tavolo da pranzo è allestito con uno splendido servizio rosenthal sul quale fanno bella mostra specchi sui quali sono stato adagiati cupcake, biscotti artigianali, perle di cioccolato assolutamente rosa, che insieme alla farfalla, un simbolo speciale per la futura mamma, sono i temi della festa.

All’ingresso del grande salone sono state posizionate due lanterne, che oltre a scaldare l’atmosfera, sembrano quasi segnare l’incipit di un percorso che inizierà con la nascita della piccola Margherita. Nella sala da tè invece, un piccolo diario racchiuderà i pensieri che le amiche di Elena decideranno di dedicarle mentre una scintillante bottiglia di Champagne troneggia sul tavolo di cristallo ricordando che oggi sarà un indimenticabile giorno di festa.

La torta, finemente decorata e personalizzata per l’evento è stata realizzata e fornita dalla cake designer scelta da Veronica per questa occasione speciale. Le deliziose composizioni floreali, pensate ad hoc per Elena e le sue amiche, sono state create dai fioristi che da anni collaborano con lei a Cà Del Facco. 

“In base al tipo di baby shower scelgo i professionisti a cui affidarmi. L’arpa, che con le sue note evoca atmosfere del tempo passato o Jazz per chi vuole la musica dal vivo” ci spiega. Per le più giovani e per le irriducibili festaiole, dj e barman trasformano il baby shower in un vero e proprio party. Con tanto di angolo selfie per una pioggia di foto. E se invece la festa è all’aperto ci sono la fontana di cioccolato, il carretto dello zucchero filato e carretto del gelato. 

“Penso che il baby shower abbia davvero a che fare con l’amicizia più pura. Con la solidarietà femminile che ha la forza dirompente di un tornado. È una dichiarazione di intenti attraverso cui le amiche rassicurano la mamma che sono e saranno con lei nella più grande avventura della sua vita” ci rivela Veronica, emozionandosi un po’.

In passato la presenza degli uomini era assolutamente bandita. Oggi è stata sdoganata e ho clienti che coinvolgono i loro compagni, mariti. Anzi spesso sono proprio loro a contattare Veronica per una festa a sorpresa. 

Manca pochissimo all’arrivo delle ragazze e per noi è giunto il momento di andare. Veronica, congedandoci ci sorride con gli occhi che brillano, perché oltre ai regali e alla cura dei particolari, fondamentali per creare un momento indimenticabile, il baby shower è la celebrazione della vita, dell’amore materno e dell’amicizia, dei valori più importanti che come un tesoro prezioso si tramandano di generazione in generazione. 

Vi serve l’aiuto di Veronica per organizzare e allestire il vostro speciale baby shower? Contattatela scrivendo a vbertesago@gmail.com oppure al numero 3428270227. 

 

Pubblicato il