La prima casa non si scorda mai. Siamo entrati in un attico Bresciano affacciato sulla Maddalena, un chiavi in mano firmato Arcari interamente giocato sul total white e sul su misura sartoriale

Ci troviamo a Brescia, nell’attico di un palazzo storico dalle cui finestre si vedono le fronde degli alberi che costeggiano la via e la Maddalena, fiera in tutta la sua bellezza.

I protagonisti della nostra storia sono una giovane coppia, il loro amore e la loro prima casa, un chiavi in mano sartoriale realizzato da Arcari Arredamenti.

 Un progetto pensato, studiato e cucito sulle dimensioni e la forma della loro casa. Due le indicazioni dei proprietari: che fosse dominato dal bianco e che, nonostante la metratura non enorme, ci fosse spazio per contenere tutte le loro passioni e i loro sogni.

 Sulla base di queste indicazioni gli architetti di Arcari, in sinergia con la falegnameria dell’azienda, si sono sbizzarriti in soluzioni millimetriche. Il letto, ad esempio, occupa un’antica nicchia, mentre le altezze digradanti tipiche della mansarda sono utilizzate per vani contenitivi. La parte più alta della cucina, proprio a ridosso del tetto, ospita una piattaia su cui la padrona di casa ha esposto le proprie ceramiche.

 Nella zona giorno il calorifero è nascosto in una madia a muro che, nella zona superiore, è stata adibita ad angolo dei ricordi, con le foto dei proprietari e dei loro affetti.

 Elementi materici così diversi, il legno naturale, il parquet, il marmo ma anche il vetro e l’acciaio dialogano con armonia in un brillante ma pacato dibattito in cui il bianco fa da moderatore. E da conduttore.

È una casa che, a differenza di tante prime case, non rischia di diventare troppo piccola con il passare del tempo ma che, grazie alle geniali soluzioni sartoriali su misura, cresce con i proprietari, capace  di accogliere, anno dopo anno, le nuove cose.

Colpo da maestro il caminetto, immacolato nei suoi profili che ricordano la placida leggiadria delle statue greche, utilizzato nella parte superiore per ospitare la televisione. Estetica e funzionalità vanno sempre di pari passo in quest’attico bresciano.

Arcari Arredamenti si è occupato anche dei tessuti, dei cuscini e delle tende e di tutti i complementi.

Qui e là sono disseminate romantiche lanterne in legno bianco invecchiato, lanterne che per San Valentino si accenderanno creando una magica atmosfera romantica. Sullo sfondo Brescia, illuminata dalle luci della Maddalena, si trasformerà in un paese incantato.

Se vi è piaciuto questo interno e volete conoscere meglio Arcari, i suoi prodotti e la sua filosofia siete tutti invitati sabato 9 febbraio, presso lo show-room di Brescia, all’evento Bellezza Reale, in collaborazione con l’azienda cosmetica Jafra. Si parlerà di cura del corpo e, nella fattispecie, del viso, con la possibilità di provare i prestigiosi prodotti Jafra. Per informazioni Bellezza Reale.

 

 

 

 

 

Pubblicato il