Ermanno Pini ci ha aperto le porte del suo laboratorio di Pontevico per mostrarci come nascono le sue splendide cornici. Abbiamo assistito alla creazione di una cornice in velluto, in linea con i dictat del design, pensata per una grafica ispirata alla Pop-Art!

 

Nel laboratorio di Ermanno Pini tutto è pronto per il lavoro: la creazione di una cornice in velluto per una grafica dell’artista Nespolo, un grande del panorama contemporaneo italiano.

 L’opera proviene dalla sua Galleria d’arte che si trova proprio nella stanza accanto, affacciata sulla strada principale di Pontevico. ­­­­Due attività diverse e complementari, separate soltanto da una porta e unite dall’amore per l’arte, la fotografia e la pittura.

“Per me la cornice è il vestito dell’opera. Serve a proteggerla, chiaro, ma anche ad esaltarla e a farla dialogare con l’ambiente e gli arredi che la circondano” ci spiega mentre, con attenzione, seleziona le basi in velluto.

Proprio perché le sue cornici sono sempre personalizzate, Ermanno ha deciso di arricchire quella di oggi con dei profili in acciaio che, come uno specchio, la illuminino e le diano un carattere ancora più pop dato che il soggetto dell’opera si rifà all’universo artistico di Andy Wharol.

È in questi dettagli che il corniciaio e il gallerista si fondono, dando vita a realizzazioni davvero uniche, in grado di raccontare, ancora più forte e ancora più chiaro, ciò che contengono.

Dalla base vengono ricavati i quattro lati della cornice, assemblati ai profili in acciaio e, infine, uniti tra loro con colla vinilica e una mini pressa per farli aderire.

Si passa quindi al taglio del vetro che, come Ermanno ci tiene a specificare, è di tipo museale antiriflesso: protegge dai raggi UV, non si vede e non disturba chi osserva il quadro.

Non rimane altro che sistemare la nostra opera nella cornice. Un’operazione semplicissima che, però, fatta da Ermanno trasuda tutto l’amore di un padre per i propri figli, di un artista per la propria opera.

Il tocco finale? L’etichetta in tessuto Pini Arte e Cornici, un qualcosa che ricorda gli abiti delle grandi atelier che lui, come un sarto, cuce attorno alle opere che gli vengono affidate.

 Per i lettori di Cremona Servizi Ermanno Pini riserva uno sconto del 10% sulla realizzazione di una cornice.

 

 

 

Pubblicato il