La dottoressa Caronna, veterinaria specializzata in interventi assistiti con animali, ci parla della Pet Therapy.

A cura della dottoressa Giuliana Caronna, Medico Veterinario esperto in interventi assistiti con animali.

Ormai tutti conoscono il termine Pet Therapy ovvero terapia con l’animale.

Un termine inglese, di uso comune, per indicare la presenza e la relazione con un animale nei più svariati contesti e nelle più svariate situazioni di “cura” della nostra fragilità umana.

Quando si parla di Pet Therapy è normale porsi alcune domande:

Con tutti gli animali si può far Pet Therapy?

E sempre una terapia? Si parla sempre quindi di diagnosi prognosi e cura?

Quali sono le categorie di utenti ai quali può essere rivolta?

Quali sono le figure preparate ad aprire la relazione dell’animale con le altre persone?

 Esiste una valutabilità dei progetti e della loro efficacia?

Da molti anni nel nostro paese si sono moltiplicati i progetti di Pet Therapy, anche avvallati dagli studi crescenti circa il miglioramento recato dalla relazione dell’uomo con l’animale.

Si era però creato nel tempo una grande variabilità nella esecuzione delle attività, negli approcci, negli intenti, ma anche di professionalità e di qualità negli stessi.

Da questo e proprio perché il fruitore finale di queste attività è l’uomo, il legislatore ha normato il settore con un primo Decreto del Presidente del consiglio 28 febbraio 2003   Recepimento dell’accordo recante disposizioni in materia di benessere degli animali da compagnia e Pet Therapy

Ma è nel marzo 2015 che la Presidenza del consiglio dei Ministri sancisce un Accordo fra Stato regioni e le provincie autonome, presentando la stesura delle “Linee Guida Nazionali in Interventi Assisti con Animali.”Recepite poi dalle regioni.

In breve, ecco cosa dicono:

La Pet Therapy oggi è definita Interventi Assistiti con Animali, a sua volta suddivisa in tre grandi gruppi:

  • TAA- Vera terapia individuale che prevede un’apposita prescrizione medica. La riabilitazione Equestre è sempre una TAA. La TAA è rivolta a disturbi fisici, psichici, sensoriali o plurimi.
  • EAA- Intervento educativo al singolo a al gruppo educativo. Promuove la crescita individuale, il benessere, l’inserimento sociale.
  • AAA- intervento ludico ricreativo, con lo scopo di migliorare la qualità della vita e la corretta interazione uomo –animale.

La normativa stabilisce la presenza di un’Equipe Multidisciplinare, atta a strutturare ed erogare l’intervento.

Le diverse figure professionali coinvolte devo essere formate attraverso precisi e uniformi percorsi sul territorio nazionale.

Per qualsiasi informazione sull’argomento è stato creato un Centro di Referenza a livello nazionale che è l’Istituto Zooprofilattico delle Venezie, sul cui sito è possibile è ottenere tutte le informazioni del caso.

A Cremona la Pet Therapy è praticata dalla dottoressa Giuliana Caronna. Per informazioni o per prenotare un appuntamento 3896181203

 

Pubblicato il