I neonati hanno un naturale legame con l’acqua. Non conoscono paura e galleggiano naturalmente senza alcuna paura. Proprio per questo al Piligrim’s Hotel, ogni sabato mattina, si tengono i corsi di nuoto neonatali, a partire dai 4 mesi di età.

Ogni sabato mattina, nella piscina del Piligrim’s Hotel di Cicognolo, neomamme e neo papà indossano costume e calotta e si tuffano in acqua insieme ai propri piccoli per i corsi di nuoto neonatali.

In mezzo a giochi colorati e supporti come tappetini, cuscinoni e salsicciotti i bimbi e i loro genitori vivono la magia del primo contatto con l’acqua. Che poi non è altro che un ritorno alle origini dato che, nell’acqua, ci hanno trascorso nove mesi e il legame naturale con l’elemento che, per tutta la gravidanza, li ha protetti è ancora molto forte.

I corsi di nuoto neonatali” ci spiega Alessandra Cattaruzzi, proprietaria e manager dell’Hotel “sono fondamentali affinché i bambini sviluppino un rapporto sereno con l’acqua prevendo, cosi, il sorgere di paure e fobie negli anni a venire”.

E in effetti la paura dell’acqua, molto comune in bambini più grandi, arriva dopo. Ma se si interviene nel momento perfetto, quello in cui il richiamo dell’acqua è ancora forte, quello in cui il galleggiamento è una condizione naturale il gioco è fatto.

“Per farvi capire quanto sia istintivo il rapporto con l’acqua nei neonati vi faccio un banalissimo esempio” ci racconta Giorgio Bertasi, istruttore di nuoto con un’esperienza pluriennale, ideatore del corso al Piligrim’s nonché collaboratore della Canottieri Baldesio “se soffiamo in viso al piccolo che, automaticamente, immergerà la testa sott’acqua e butterà fuori l’aria”.

Fa tutto parte della natura e basta assistere a una lezione del sabato per rendersene conto. Spesso, specialmente all’inizio, i più agitati sono i genitori.

“Il primissimo approccio dell’istruttore non avviene con il neonato ma con la mamma o con il papà. Noi istruttori ci rivolgiamo a loro, li tranquillizziamo. Sono loro a tenere in braccio i bambini e altresì sono loro a dover infondere ai propri figli la sicurezza e la serenità. Una volta che il genitore e tranquillo metà del lavoro è stato fatto”.

E poi è tutto un tripudio di giochi, di schizzi e di risa. Ci sono i “salsiccioni”, i maxi cuscini con cui i più grandicelli iniziano a muoversi per la vasca sbattendo le gambe.  Grandi materassini sono usati un po’ come delle zattere: i neonati sono vi sono adagiati sopra e lasciati galleggiare mentre, i più esperti, li usano per tuffarsi in acqua.

Via via che arrivano bambini più grandi gli esercizi aumentano di intensità. Per quelli di 3-4 anni c’è il gioco della stella con Giorgio che tiene loro la testa mentre, tutti insieme, girano intorno come delle vere e proprie creature marine. I più esperti iniziano a fare le vasche sul lato più corto della piscina.

Non manca lo scivolo, i tuffi che, via via che aumenta l’età vanno assumendo anche lo stile e tante risate.

È importante che la lezione sia sempre vissuta come un gioco. I bambini devono divertirsi, solo cosi l’acqua sarà per loro un’esperienza positiva e la fiducia derivata li accompagnerà per tutta la vita”.

Secondo studi di settore, infatti, i corsi di nuoto neonatale aiutano lo sviluppo dell’autostima, della sicurezza nonché del linguaggio e dell’abilità nel leggere. Stare in acqua, insieme ai genitori e ad altri bambini, aiuta a socializzare, a sviluppare la capacità di movimento, la coordinazione e la percezione dello spazio.

Mentre giriamo facendo foto e video, una giovane mamma, visibilmente commossa, lascia andare il suo piccolo che, sbattendo i piedini galleggia con estrema naturalezza. Anche noi ci emozioniamo un po’ alla vista di un piccolo uomo che ha iniziato ad esplorare il mondo, un mondo che siamo certi saprà stupirlo con mille avventure e tantissime meraviglie.

 I corsi di nuoto neonatali sono rivolti per bambini a partire dai 4 mesi fino ai tre anni e sono tenuti tutti i sabati mattina al Piligrim’s Hotel di Cicognolo. Sempre nella giornata di sabato si tengono anche i corsi di nuoto per i più grandi, fino ai 12 anni. Per informazioni telefonare al numero 0372830085

Pubblicato il