Il rimedio contro stress e ansia? Un album di disegni da colorare e una scatola di pennarelli. Siamo andati alla scoperta dell’Art Therapy che aiuta a stare concentrati sul momento senza il pensiero assillante di quello che c’è da fare dopo.

Un appuntamento di lavoro, la spesa, un conto salato da pagare. Spesso il pensiero di quello che dobbiamo fare ci disturba distogliendoci dal presente e rovinando momenti preziosi per rendersi conto, poi, che forse non era necessario essere cosi preoccupati.
Per imparare ad essere più concentrati, e radicati, nel presente c’è un rimedio infallibile che attinge alla saggezza dei bambini: l’Art Therapy, ovvero l’arte di colorare.
I libri da colorare per adulti spesso sono accompagnati da frasi che invitano alla riflessione e hanno come soggetti le fantasie più diverse: natura, arte, soggetti anche complicati e, proprio per questo estremamente benefici.
Quando infatti si colora, i bambini lo fanno ogni giorno, è necessario focalizzarsi solo sul presente: stare nei confini, accostare tonalità che stiano bene tra loro, essere uniformi. Colorare aiuta a staccare la connessione dalle preoccupazioni quotidiane, svuotando la mente e rigenerandosi. Oltre, ovviamente, alla bella e piena sensazione di avere creato un qualcosa.
Colorare è la strada migliore per ritrovare, o consolidare il proprio equilibrio ed è anche un ottimo allenamento per il cervello perché entrambi gli emisferi sono stimolati: l’emisfero sinistro, quello della logica e del movimento è chiamato in causa nel seguire i contorni del disegno, l’emisfero destro, quello della creatività, è coinvolto nella scelta dei colori e permette alle emozioni di liberarsi rilasciando endorfine (la sostanza della felicità) e riducendo controllo e stress.
Al colorificio Bergamaschi troverai tutto il necessario per cimentarti con l’Art Therapy e ritrovare (o mantenere) benessere e serenità.

Pubblicato il