L’assicuratore perfetto è quel professionista che protegge il cliente, scegliendo insieme a lui prodotti su misura cuciti sulla sua vita come un abito fatto da un sarto. Dalla casaal lavoro, passando per l’auto, la salute e tutto ciò che merita di essere tutelato e protetto.

Un mix tra prodotti solidi ed efficaci e uno stile di lavoro basato sulla fiducia e sul rapporto umano che è la filosofia di base del Centro Assicurativo Padano (CAP) di via Genala.

 Un’agenzia privata, fatta da imprenditori e professionisti che conoscono cremona e il territorio, con alle spalle un grande gruppo italiano leader nel panorama assicurativo: Unipol. Uomini e donne che, fuori dal lavoro, hanno famiglie, figli, amici, beni acquistati con fatica e impegno e che sanno bene quanto sia importante salvaguardarli dagli imprevisti che possono capitare.

 Basta entrare nei grandi e nuovissimi uffici per rendersi conto che il cliente non è un numero, non è uno dei tanti ma è unico e speciale. All’ingresso c’è sempre una receptionist pronta ad accompagnarlo dal proprio assicuratore, l’ambiente è curato e luminoso, gli uffici sono in vetro metafora di una trasparenza che caratterizza tutti i processi.

D’altronde il Centro Assicurativo Padano è stato creato da professionisti esperti, forti conoscitori delle assicurazioni e dei cremonesi: Giorgio e Michele Nolli, fondatori del Cap nel 2005, e Alessandro Bertazzoli che dopo una scintillante carriera in un altro importante gruppo si è unito a loro nel 2016.

Oltre alla sede centrale di Cremona, CAP ha filiali sparse in tutto il territorio: Casalbuttano, Pizzighettone, Castelleone, Spino d’Adda, Dovera, Agnadello e Pandino.

 Che cosa si può assicurare presso il CAP? Davvero tutto. Auto, moto, infortunio, salute, i propri risparmi, viaggi, attività e imprese, aziende agricole, professionisti, fotovoltaici ma anche eventi, sagre, grest, società sportive, animali da compagnia, vita.

 L’organigramma aziendale non ha nulla da invidiare a quello delle multinazionali: ogni ambito è affidato a un professionista di riferimento, sempre aggiornato e preparato grazie ai continui corsi e seminari organizzati da Unipol.

 In un mondo che sta cambiando, in bene con la tecnologia sempre più evoluta, la possibilità di spostarsi velocemente, di comunicare e fare impresa e, in male, con eventi climatici sempre più forti, criminalità più specializzata e una generale percezione di insicurezza, il Centro Assicurativo Padano è la risposta giusta.

CAP, un po’ come un paio di ali, permette ai propri clienti di volare, di sognare, di creare consapevoli che, per qualsiasi intoppo, imprevisto o problema avranno sempre il proprio assicuratore pronto ad accoglierli con un caffè e un rassicurante “ci penso io”.