Nessuno potrebbe immaginare che dietro un normale cancello di un normalissimo paese della bassa cremonese si nasconda un luogo magico e meraviglioso dove Carlo Ruggeri, antiquario e restauratore, ha fatto la propria bottega.
In realtà il signor Ruggeri con le mani sa fare un po’ tutto. Prima di buttarsi a capofitto nell’antiquariato e nel restauro è stato fabbro e falegname.

“L’antiquariato e il restauro erano soltanto degli hobby che, poco a poco, hanno preso il sopravvento sul resto diventando il mio lavoro. Un lavoro che amo” ci racconta mentre ci mostra le sue splendide creazioni. 

Il signor Carlo restaura personalmente ogni pezzo antico che vende, studiando attentamente l’epoca di provenienza e rispettando i materiali, i disegni e le peculiarità originali. Dietro ogni mobile antico c’è un gran lavoro di ricerca perché in fondo il bravo antiquario deve essere anche un po’ storico. Ai bellissimi mobili fanno da corredo oggettistica: vasi, cornici, lampade e qualsiasi cosa che incontri il gusto di questo versatile artigiano.
Oltre alle antichità, Carlo Ruggeri propone splendidi mobili fatti su misura utilizzando il legno e il ferro. Combinando varie tecniche di lavorazione, pittura, materiali di recupero e la sua grande esperienza, ogni pezzo risulta essere unico e personalizzato. Si può trovare di tutto, da bellissime libreria di ispirazione industrial a vecchie finestre trasformate in quadri raffiguranti le grandi metropoli come Londra e New York.  Il cliente lo può contattare chiedendogli di realizzare un mobile su disegno, esattamente come lo vuole o come lo immagina.
Un’altra grande passione di Carlo è il giardino e, ovviamente, le piante. D’estate il cortile della sua casa-laboratorio si trasforma in un tripudio di profumi e colori, tavolini in ferro battuto, gabbie per uccelli, vasche in pietra sono ombreggiate da glicini dai colori cangianti. Tutto quello che c’è fuori, dagli arredi per giardino ai marmi da esterni, è in vendita per abbellire le case dei clienti.
Sono molti i privati e i professionisti che si rivolgono ad Antichità e Restauro Carlo Ruggeri e, tra tanti, ci sono anche clienti vip come il celebre critico Philippe Daverio che, come è stato riportato spesso sui giornali, ama rifornirsi in questa splendida atelier andando a caccia di pezzi per la sua casa milanese.